Agropoli

Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal Comune - 
generic image
lunedì 20 novembre 2017 - ore 14.07
Ti trovi qui:  home  freccia News

Atto decisivo nell'iter di approvazione del Piano Urbanistico di Agropoli   freccia

06/04/2017 - "Si avvia a conclusione un percorso amministrativo frutto di un lungo e complesso lavoro di attenta analisi del territorio"

In data odierna la Giunta comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri, con delibera n. 102, ha adottato il nuovo Piano Urbanistico Comunale di Agropoli. Un atto decisivo nell’iter di approvazione dello strumento urbanistico che sostituirà il vecchio Piano di Fabbricazione del 1972.

Sarà pubblicato per 60 giorni sul BURC e sul sito web del Comune di Agropoli, termine entro il quale sarà possibile presentare osservazioni contenenti  proposte di modifiche ed integrazioni che saranno successivamente valutate dalla Giunta Comunale. Il Piano adottato, una volta acquisiti i pareri previsti dalla  legge, sarà trasmesso al Consiglio Comunale per l’approvazione finale.

«Con l’adozione del Puc - dichiara il sindaco Franco Alfieri - si avvia a conclusione un percorso amministrativo frutto di un lungo e complesso lavoro di attenta analisi del territorio. Agropoli, dunque, si doterà di un moderno strumento di pianificazione urbanistica. Dopo oltre 40 anni, andrà in archivio il Piano di Fabbricazione del 1972. Un traguardo importante per la nostra città che ora può guardare al suo sviluppo futuro in un quadro definitivo e nel rispetto di precisi criteri così come previsti dalla legislazione regionale in materia».

Il PUC, in sintesi, individua tre obiettivi generali, che si declinano in 12 linee strategiche e in 36 azioni:

-       miglioramento della funzionalità dei servizi eco sistemi;

-       riorganizzazione e rafforzamento dei sistemi infrastrutturali e ricettivi;

-       riqualificazione urbanistica e paesistica per il miglioramento della fruizione sociale e turistica che si declinano in 12 linee strategiche e in 36 azioni.

 


CSS Valido!