Città di Agropoli

Cordoglio per vittime strage di Kabul

Il cordoglio della città di Agropoli per le vittime della strage di Kabul è stato espresso venerdì sera nel corso del Consiglio comunale con un minuto di silezio e la lettura del messaggio che il presidente del Consiglio comunale, Agostino Abate, ha inviato già ieri mattina alle due famiglie dei militari campani, Roberto Valente e Massimiliano Rondini. “Cari genitori – scrive Abate - a nome della città di Agropoli, del Sindaco e dell'intera amministrazione comunale, mi associo al vostro immenso dolore. Insieme a voi la città piange e prega. Nessuna mente umana potrà mai rassegnarsi alle conseguenze di una azione così vigliacca che se pur commessa da una belva non troverebbe mai spiegazione. Ogni italiano è oggi privo di un figlio che lavorava in silenzione per la conquista della pace e per il trionfo delle democrazia. L'intera città di Agropoli è al vostro fianco e vi rende onore”.