Città di Agropoli

Il nuovo comandante della Capitaneria di porto di Salerno in visita ad Agropoli

Ad accoglierlo il sindaco Franco Alfieri, il presidente del consiglio comunale Agostino Abate, l’assessore al porto Raffaele Carbone, assessori e consiglieri comunali, e i rappresentanti delle Forze dell’Ordine che operano sul territorio.

Il primo cittadino Alfieri ha portato i saluti dell’amministrazione comunale, l’augurio per l’incarico al comandante Mollica ed ha invitato a «proseguire nella collaborazione tra amministrazione comunale e Capitaneria di Porto, nell’ottica di una sempre proficua sinergia tra chi opera sul territorio».

«Ci attendono importanti appuntamenti – ha aggiunto il sindaco Alfieri – Il porto turistico di Agropoli, il più grande a sud della provincia di Salerno, ha una funzione strategica ed è un motore di sviluppo che può creare ricchezza, ma ancora oggi è poco sfruttato. Con la Regione Campania è stato sottoscritto un protocollo di intesa per la riqualificazione e messa in sicurezza dell’area portuale. A tal fine stiamo avviando una progettualità per la quale ci stiamo confrontando attivamente con il Circomare di Agropoli».

«La mia presenza – ha dichiarato il comandante Claudio Mollica – è nell’ottica della continuità, per affinare l’intesa e avere un colloquio diretto con i primi cittadini. Ho trovato una realtà particolarmente operosa a livello di amministrazioni locali, provinciale e regionale. Ho riscontrato, tra l’altro, che la Regione ha grande attenzione verso i porti minori. Da parte nostra è massimo l’impegno per la tutela ambientale, per la difesa della costa e per tutte le attività legate alla balneazione e alla pesca».

Il sindaco Franco Alfieri ha omaggiato il nuovo comandante con una targa ricordo ed un libro con la storia di Agropoli.

n° 2 allegati disponibili: