Città di Agropoli

Tatuaggi e piercing: requisiti igienico-sanitari

Tatuaggi e piercing: requisiti igienico-sanitari

Con Delibera n 157 del 25/2/2010 pubblicata sul B.U.R.C. dell’8/3/2010 n. 20 , la Regione Campania ha emanato le “Linee guida per l’esercizio delle attività di tatuaggio e piercing in condizioni di sicurezza”, con precise indicazioni volte a:
  1. stabilire i contenuti delle formazione che devono acquisire gli operatori al fine di perseguire pratiche corrette per l'esecuzione in condizioni di sicurezza dell'attività;
  2. definire procedure per l'acquisizione dell'idoneità sanitaria;
  3. prevedere adeguata sorveglianza e controllo sanitario

Tutte le attività esistenti dovranno adeguarsi ai contenuti delle linee guida (è stato stabilito che coloro che già esercitano l'attività in questione dovranno adeguarsi entro dodici mesi dalla data di pubblicazione sul BURC della deliberazione)

Oltre ai requisiti minimi dei locali, delle attrezzature e delle procedure da seguire è previsto l'obbligo di informazione al cliente attraverso un'apposita scheda contenente i vari rischi, il modulo per l'autorizzazione per i minori ed i contenuti della formazione obbligatoria per gli operatori.

n° 1 allegato disponibile: