Città di Agropoli

Atti vandalici e furti nelle scuole

Sui furti e sugli atti vandalici negli istituti scolastici «Mozzillo» di Via Taverne, della scuola «Cafarelli» di Moio e in quella di località Cannetiello, è ferma la condanna da parte del sindaco del Comune di Agropoli Franco Alfieri e dell’assessore comunale alle politiche per l’identità culturale Francesco Crispino.

«Si tratta – affermano – di atti di inqualificabile gravità, perchè hanno colpito i luoghi simbolo della cultura e della educazione, a prescindere dai danni materiali. Abbiamo prontamente denunciato quanto accaduto, con l’auspicio che in breve tempo si possa risalire ai responsabili».