Città di Agropoli

Estate 2016: la Bandiera Blu sventolerà sulle spiagge e nel porto turistico di Agropoli

Agropoli conferma per l’estate 2016 le sue Bandiere Blu per le spiagge e per gli approdi turistici. Si è tenuta questa mattina a Roma, presso la sede del CNR - Centro Nazionale per le Ricerche, la tradizionale cerimonia di consegna dell’ambito riconoscimento da parte della FEE Italia.

Il vessillo blu sventolerà nel corso della stagione balneare sul litorale agropolese (Trentova e Lungomare San Marco) e nel porto turistico.

«Siamo felici - afferma il sindaco di Agropoli Franco Alfieri - La Bandiera Blu non è un semplice premio. E' un obiettivo che impone il rispetto di rigidi parametri internazionali in tema di turismo ecosostenibile. Anche quest'anno il Cilento ha fatto il pienone di Bandiere Blu. E' la testimonianza che viviamo in un'area che offre un litorale incontaminato e garantisce, grazie all'impegno degli amministratori pubblici e degli operatori privati, ottimi standard qualitativi in tema di accoglienza e di servizi turistici. Tutte le località costiere devono fare rete e sinergia per far sì che l'idea del brand Cilento Costa Blu lanciata qualche anno fa possa finalmente diventare un valore aggiunto di valorizzazione e promozione».

«Agropoli - afferma l'assessore al porto e demanio, Massimo La Porta - conquista ancora una volta la Bandiera Blu, sia per le spiagge sia nella categoria approdi turistici con il porto. E' un riconoscimento importante, perchè non arriva casualmente. La Fee, infatti, attraverso una commissione internazionale, concede il riconoscimento a chi è in linea con precisi parametri che non riguardano esclusivamente le spiagge e le acque, attraverso la valutazione di dati certificati, ma una serie di fattori che vanno dai servizi offerti, alla politica ambientale e alle iniziative di educazione ambientale attivate nel corso dell'intero anno».