Città di Agropoli

Natale agropolese: tra cultura, spettacolo, tradizione.

Agropoli accende il Natale. Alle ore 18, venerdì 1 dicembre 2017, è in programma l’accensione dell’albero di Natale, di 14 metri di altezza, in Piazza Vittorio Veneto, e contestualmente delle luminarie natalizie che arricchiranno di colore le principali strade cittadine ed il centro storico. Anche qui, infatti, sul piazzale antistante la chiesa della Madonna di Costantinopoli, sarà installato un albero addobbato, soggetti luminosi contraddistingueranno invece i caratteristici vicoli, così come lo spazio antistante la chiesa dei SS. Pietro e Paolo. Saranno addobbate a festa anche le rotatorie, le chiese, la casa comunale, gli svincoli, i giardini “Caduti di Nassiriya”, le aree prossime al porto turistico (via Mazzini e Piazza della Mercanzia), il lungomare San Marco, come le località Mattine, Madonna del Carmine e Fuonti. Ricco il programma di eventi che faranno da cornice al Natale agropolese tra musica, teatro, sport e tradizione. Dal 1 dicembre prenderanno il via anche i mercatini natalizi che avranno due location: via Filippo Patella e Piazza della Repubblica. Qui ci sarà anche il “Villaggio incantato”. Torna anche il tradizionale Presepe vivente, giunto quest’anno alla 38esima edizione, spettacolo che ogni anno vede intervenire nel borgo antico migliaia di persone. L’organizzazione è a cura della Parrocchia SS. Pietro e Paolo e l’Azione Cattolica, in collaborazione con il Forum dei giovani e con la Pro loco SviluppAgropoli. Lunedì 1 gennaio 2018, nella centralissima Piazza Vittorio Veneto l’appuntamento è con il Gran Concerto di Capodanno (ospite da confermare); venerdì 5 gennaio, alle ore 18.30 il Premio “Paolo Serra, una vita tra sport, cultura e politica”, nell’Aula consiliare del Comune di Agropoli. «Sarà un Natale ricco di sorprese quello di quest’anno – afferma il Sindaco Adamo Coppola il mio primo da Sindaco di questa Città. Abbiamo voluto mantenere la tradizione, confermando il Presepe vivente e molti eventi già rodati; abbiamo poi ideato anche numerose manifestazioni che costituiscono una novità e faranno felici certamente i bambini e non solo».

""