Città di Agropoli

Un percorso naturalistico da Punta Tresino e Trentova. L’iniziativa del sindaco Alfieri

Per tale motivo, nei giorni scorsi, il primo cittadino agropolese ha inviato una lettera al sindaco di Castellabate, Costabile Maurano, invitandolo ad un incontro per avviare un discorso progettuale comune e verificare tempi e modi di attuazione della proposta.
 
«L’amministrazione comunale di Agropoli – ha scritto il sindaco di Agropoli Franco Alfieri al suo collega - ritiene che lo sviluppo del territorio passi, necessariamente, attraverso interventi su aree e beni di pregio che sono valutate tra le principali emergenze naturalistiche, culturali e paesaggistiche del Cilento. Tra le altre spiccano la Baia di Trentova e Punta Tresino dove si ritiene utile e necessario programmare interventi che ne migliorino la fruizione, anche in chiave turistica, tenendo, ovviamente, in dovuto conto il fatto che ci troviamo in una zona che ricade nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, che si tratta di una zona sottoposta a tutte le disposizioni della parte III del Codice approvato con D. Lgs. 42/04 per effetto del D.M. 12/08/1967 e che è classificata dal vigente Piano Territoriale Paesaggistico come “conservazione integrale”. Al riguardo si propone a codesta Amministrazione la progettazione, caricandoci i relativi oneri e costi, di un intervento di valenza sovracomunale per la realizzazione di un percorso naturalistico che coinvolga i Comuni di Agropoli e di Castellabate».
 
Già lo scorso mese di maggio, nel corso di un convegno organizzato dal circolo Legambiente di Agropoli sulla tutela e conservazione di Punta Tresino, il sindaco Franco Alfieri aveva annunciato la disponibilità e l’impegno dell’amministrazione comunale agropolese per un intervento sull’area.