Città di Agropoli

Osservatorio Cittadino sugli anziani

RAPPORTO SULLA CONDIZIONE DEGLI ANZIANI

Il rapporto sulla condizione degli anziani nella nostra città intende fornire un quadro il più possibile organico e dettagliato del panorama dell’offerta socio-assistenziale oggi esistente nel territorio cittadino.   Obiettivo del lavoro è la realizzazione di una rete di protezione sociale che sappia affrontare  con serietà e scientificità i problemi delle condizioni umane e materiali e dell’invecchiamento attivo.

La pubblicazione del primo rapporto sulla condizione degli anziani nella nostra città intende fornire un quadro il più possibile organico e dettagliato del panorama dell’offerta socio-assistenziale oggi esistente nel territorio cittadino.Il prolungamento della vita, che ha determinato un progressivo fenomeno di invecchiamento della popolazione e, al suo interno, la significativa espansione del segmento degli ultraottantenni, ci pone di fronte ad una complessità delle problematiche che investono la popolazione anziana. La prevenzione, l’attività ¿sica e l’invecchiamento, la depressione, i disturbi cognitivi, la solitudine e la riabilitazione, lo stato psico affettivo sono temi che richiedono un’attenzione sempre più stringente.Ad un innalzamento della domanda delle prestazioni socio-sanitarie fa da riscontro uno spettro ampio degli interventi praticati dai diversi organismi preposti in campo assistenziale, sanitario, riabilitativo, aggregativo. Non sempre però vi è il dialogo e la necessaria sinergia fra di essi, ne fra gli utenti destinatari dei servizi appare di¿usa la consapevolezza delle prestazioni messe in campo. Lo studio che proponiamo intende superare questo punto di criticità favorendo una effettiva interazione fra i soggetti che compongono il sistema socio assistenziale e mettendo in correlazione i dati della domanda con quelli dell’offerta. Ma il rapporto che presentiamo si configura come un fondamentale strumento conoscitivo per chi, soggetti istituzionali e operatori del settore voglia intraprendere una efficace e razionale programmazione delle politiche del welfare locale più aderenti alle effettive esigenze del territorio. L’utilizzo consapevole delle informazioni raccolte è condizione  necessaria e indispensabile per una buona amministrazione, per migliorare la fruibilità delle prestazioni, per rendere concretamente esigibili i diritti  dei cittadini.Obiettivo del nostro lavoro è la realizzazione di una rete di protezione sociale che sia sempre più includente e che sappia affrontare  con serietà e scientificità i problemi delle condizioni umani e materiali e dell’invecchiamento attivo.