In tanti questa mattina ad Agropoli, per l’evento “Sport in… Comune”

Oltre 1.500 bambini, provenienti da ogni parte della provincia di Salerno, hanno preso parte questa mattina alla Festa Provinciale di “Sport in… Comune”, che si è svolta presso l’impianto sportivo “R. Guariglia” di Agropoli. La manifestazione è stata organizzata dal CONI di Salerno, in collaborazione con la Feder Sanità ANCI, la Direzione Scolastica Regionale della Campania, l’AICS e con il patrocinio del Comune di Agropoli e del Comitato Organizzatore Universiadi di Napoli 2019. Oltre 66 le rappresentative, con alunni delle classi quarte e quinte delle scuole elementari che si sono cimentati in una serie di attività, con prove individuali e di squadra in una serie di sport che hanno incluso corsa, basket, pallavolo e tanto altro. La cerimonia di apertura ha visto sfilare i gonfaloni dei diversi Comuni partecipanti, con i rappresentanti istituzionali e i piccoli atleti. Questi si sono impegnati in prove di corsa veloce (30 metri); di lanci con la palla; lanci di forza. Poi il circuito multisport con 4 prove e la staffetta veloce mista (6 x 30 metri). Sono stati premiati i primi tre classificati di ogni prova, sia individuale che di squadra. Per il Comune di Agropoli, erano presenti, oltre al sindaco Adamo Coppola, gli assessori Vanna D’Arienzo, Rosa Lampasona e Roberto Mutalipassi; il consigliere delegato allo sport, Giuseppe Cammarota.

A fare gli onori di casa, il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola: «saluto gli amministratori e tutte le persone presenti, oltre ovviamente al CONI che ringrazio per aver scelto Agropoli. Oggi è una bella giornata di sport, una boccata di ossigeno rispetto alle difficoltà che affrontiamo tutti i giorni. Da tempo ci fregiamo del titolo di “Città dello sport” ed è in momenti come questi che ci sentiamo davvero orgogliosi di aver creato strutture idonee per la pratica sportiva».

«La manifestazione, a carattere promozionale, giunta alla sua terza edizione, – ha sottolineato Paola Berardino, delegata del CONI di Salerno – ha l’obiettivo di sensibilizzare il territorio ad essere parte attiva in un progetto comune di promozione dello sport e dei valori che esso rappresenta. Lo sport deve essere questo: aggregazione ed unire. Grazie al sindaco di Agropoli che ci ha dato la possibilità di utilizzare questa location: uno stadio meraviglioso con questa pista di atletica, azzurra, che solo questa città può vantare. Crediamo in questo progetto, che quest’anno è cresciuto, vedendo la partecipazione di molti più Comuni e bambini, provenienti specie dal Cilento, rispetto a quelli attesi. Grazie per la fiducia».