DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE ENTRATE COMUNALI NON RISCOSSE A SEGUITO DELLA NOTIFICA DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO. C’E’ TEMPO FINO AL 15 SETTEMBRE 2019 PER ADERIRE

Si ricorda a tutti gli interessati che il Comune di Agropoli, con delibera di Consiglio Comunale n.  29 del 01/07/2019 ha approvato il regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento, stabilendo al 15/09/2019 il termine entro il quale i debitori devono presentare apposita dichiarazione utilizzando la modulistica messa a disposizione sul sito dell'Ente (https://www.comune.agropoli.sa.it/2019/07/23/definizione-agevolata-delle-entrate-comunali-non-riscosse-a-seguito-della-notifica-delle-ingiunzioni-di-pagamento/).

"È un'opportunità assolutamente da non sottovalutare - afferma l'assessore alle Politiche economiche e finanziarie dott. Roberto Mutalipassi, proponente del citato provvedimento agevolativo - in quanto si ha la possibilità di risparmiare anche importi rilevanti ed, inoltre, se l'importo da pagare supera 250,00 euro, si potrà pagare in rate mensili a partire dal 31/10/2019".

Il regolamento, inoltre,  prevede che sia l'Ente a comunicare ai debitori che hanno presentato l'istanza l'ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della definizione agevolata, le modalità di pagamento ed, eventualmente, l'importo delle singole rate.

Si precisa che, riguardando il provvedimento esclusivamente le ingiunzioni di pagamento notificate entro il 31/12/2017 a seguito di verbali per violazioni al Codice della strada, l'ufficio competente è quello di Polizia Locale.