Domanda suolo pubblico per esercizi di vicinato

L'apertura delle attività commerciali diverse da quelle di ristorazione, bar e pub, è condizionata all’adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai luoghi con modalità contingentate o comunque idonee ad evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro tra i visitatori. L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, intende concedere fino al 30 ottobre 2020 l'occupazione di suolo pubblico davanti ai locali commerciali che, per le proprie dimensioni, non possono assicurare le misure sanitarie e di prevenzione del Coronavirus.

Gli operatori commerciali, titolari di esercizi di vicinato, che esercitano l'attività in locali di piccole dimensioni, possono segnalare la propria necessità di spazi per l'accoglienza della clientela, compilando la domanda allegata e inviandola via pec all'indirizzo protocollo@pec.comune.agropoli.sa.it, entro il 31 maggio 2020.

n° 2 allegati disponibili: