VOTO PER CORRISPONDENZA DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO

Entro il 19 agosto gli elettori temporaneamente all'estero possono inviare, direttamente al comune d'iscrizione nelle liste elettorali, l'opzione di voto per corrispondenza per il referendum del 20 e 21 settembre 2020.    Informazioni

modello opzione elettori remporaneamente all'estero

Per le elezioni regionali non è possibile votare dall’estero, i residenti all’estero, iscritti all’AIRE riceveranno una cartolina che li informa delle elezioni, e dà notizia su come accedere alle agevolazioni di viaggio per rientrare in Italia e votare nella propria sezione elettorale.