Controlli su persone in isolamento fiduciario causa Covid-19. Denunciata una persona per violazione degli obblighi in quanto positivo

In accordo con l'Asl, il sindaco Adamo Coppola ha disposto controlli puntuali da parte del Comando di Polizia Municipale al fine di verificare il rispetto dell'isolamento fiduciario sia delle persone risultate positive al Covid-19 sia di quelle poste in quarantena quali presunti sospetti positivi. L'attività è stata posta in essere con la esatta indicazione dei nominativi acquisiti dal Dipartimento di prevenzione collettiva dell'ASL Salerno 2. Dagli accertamenti svolti nella giornata di ieri, il personale della Polizia Municipale ha rilevato che un cittadino di Agropoli posto in quarantena, per essere risultato positivo al Covid-19, violava gli obblighi di isolamento e pericolosamente si allontanava dal domicilio per farvi ritorno solo alla presenza degli operatori sul posto. L'interessato è stato deferito all'Autorità giudiziaria e diffidato al rispetto dell'isolamento al domicilio. I controlli continueranno incessanti ed i responsabili di eventuali violazioni amministrative o penali saranno puntualmente perseguiti. Il primo cittadino ha ringraziato il comandante Sergio Cauceglia e gli uomini e donne del Comando di Polizia locale per l'ottimo lavoro svolto.